letture

Publié le par GABY

Ilda e Piero leggono delle lettere di Isabella dei Medici al marito Paolo Giordano

Isabella de' Medici (1542-1576), la bella figlia del granduca di Toscana Cosimo I e di Eleonora di Toledo, non morì affatto uccisa dal marito, per gelosia, nella villa di Cerreto Guidi (Firenze). Molto più semplicemente cessò di vivere per una malattia delle vie urinarie. A scagionare Paolo Giordano  Orsini, duca di Bracciano, a cui Isabella andò in moglie quando aveva solo sette anni, è una ricerca di Elisabetta Mori, archivista dell’Archivio Storico Capitolino di Roma che da circa 20 anni studia la figura di Isabella

Elisabetta Mori ha appena pubblicato il libro dal titolo «L’onore perduto di Isabella dè Medici» (Garzanti, pagine 432, euro 25). Dalla Stampa sezione cultura

Publié dans letture

Commenter cet article